figclnd
Regolamento Play Off e Play Out s.s. 2024/2025
Regolamento Play Off e Play Out s.s. 2023/2024Regolamento Play Off e Play Out Stagione Sportiva 2024/2025 (in aggiornamento)
Comunicati Stagione Sportiva 2024/2025
ico ico
22/07/24

Com_09

ico ico

Com_09.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Internazionali.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Internazionali_Calcio_a_5.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Internazionali_Femminile.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Locali_Calcio_a_5.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Nazionali.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Nazionali_Calcio_a_5.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Nazionali_Femminile.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamenti_Tornei_Regionali-Provinciali_Locali_Femminile.pdf

ico ico

AllegCom_09-Regolamento_Piccoli_Amici.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Amichevoli.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Amichevoli_Calcio-Femminile.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Amichevoli_Estero.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Partecipazione_Tornei_Estero.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Tornei_Nazionali_Internazionali.pdf

ico ico

AllegCom_09-Scheda_Richiesta_Tornei_Reg_Prov_Loc.pdf

ico ico

AllegCom-09-Regolamenti_Tornei-Regionali_Provinciali_Locali.pdf

ico ico
17/07/24

Com_08

ico ico
12/07/24

Com_07

ico ico

Com_07.pdf

ico ico

AllegCom_07-Regolamenti-Tornei-LND.pdf

ico ico
10/07/24

Com_06

ico ico

Com_06.pdf

ico ico

AllegCom_06-Regolamenti-Tornei-LND.pdf

ico ico
08/07/24

Com_05

ico ico
05/07/24

Com_04

ico ico
03/07/24

Com_03

ico ico
03/07/24

Com_02

ico ico
03/07/24

Com_01

Comunicati Stampa
ico ico
18/07/24

Comunicato Stampa

ico ico
01/07/24

Comunicato Stampa 1° Luglio 2024

ico ico
27/06/24

Indisponibilità Portale Servizi FIGC 27-6-24

Meteo oggi - www.ilmeteo.it
Meteo Veneto
Orari apertura Comitato Regionale
Giornodallealle
Lunedì09:0013:00
Martedì09:0013:00
Giovedì09:0013:00
Venerdi09:0013:00

In visita al CRV il presidente del settore giovanile e studentesco della FIGC Vito Roberto Tisci.

martedì 04 giugno 2024 - NEWS REGIONALI
Vito Tisci, presidente del settore Giovanile e Studentesco della FIGC, ha fatto visita al Comitato Regionale Veneto. L'incontro, che ha coinvolto il presidente Bepi Ruzza e il responsabile del Settore Giovaile Veneto Valter Bedin, è stato programmato per capire più da vicino le esigenze delle società del territorio, in modo da organizzare l'attività al meglio. 
"Avevo concordato con l'amico Bepi Ruzza un appuntamento per un confronto su alcune tematiche di attività giovanile - ha raccontato Tisci in un'intervista - perché Ruzza è rappresentante ufficiale della Lega Dilettanti. Spesso vado in giro per l'Italia incontrare i coordinatori perché mi piace parlare e capire le problematiche sul territorio. Solo così si possono affrontare e superare certe certe situazioni". 
Il Presidente del SGS ha premiato nello scorso fine settimana una squadra Veneta, l'Under 15 del Futsal Bissuola, che ha vinto il campionato italiano di categoria.
"Sì, l'ho premiata io, è una bella società organizzata e strutturata e soprattutto ha un bell'organico. In campo ho visto degli ottimi giocatori che hanno vinto contro l'Itri. Una vittoria meritata, anche nelle qualificazioni, per una squadra che è un modello per quanto riguarda l'attività giovanile del Veneto e soprattutto fa ben sperare per il futuro."
Tisci ha sottolineato, non solo guardando le finali in corso nelle Marche, come stia aumentando la qualità del gioco. 
"Il calcio a 5 negli ultimi quattro quattro cinque anni è cresciuto molto, sia come tesserati, ma soprattutto a livello a livello tecnico. Io che ho assistito a questi 3-4 anni ho assistito agli incontri, premiato le società, ho visto veramente un bel gioco e soprattutto più organizzazione da parte delle società."
Il Veneto si conferma un'eccellenza anche per quanto riguarda il femminile. 
"Il Veneto si distingue sempre sia nel calcio a 5 che nel calcio a 11.  Più volte ha superato la Puglia, che la mia regione, nel calcio a 5. Voglio ricordare queste finali che abbiamo da poco disputato. E' una regione che lavora bene anche nel settore giovanile. Sono molto soddisfatto anche dell'operato della struttura regionale, ben guidata da Valter Bedin e il suo staff che con grande dedizione, impegno e spirito di servizio, assicurano un'ottima attività sia in abito scolatico che in ambito agonistico. Proprio in ambito agonistico lavorano bene nel territorio e i frutti si vedono". 
Questo è un momento di transizione, in cui tutte le società stanno imparando qualcosa di nuovo, con regolamenti che in qualche modo le hanno messe in difficoltà. Ma ovviamente, essendo il loro ruolo sociale, stanno cercando di venirne fuori al meglio
"Infatti, parto proprio da questo ruolo sociale che le nostre società, i nostri dirigenti hanno in ogni città.  Sono il punto di riferimento per i ragazzi che investono i soldi anche di nascosto dalle famiglie per  assicurare un servizio in favore di giovani. Li tolgono dalla strada, gli fanno sviluppare attività motorie li vestono, comprano il materiale sportivo, gli fanno fare la visita medica che prima era di competenza dello Stato. Oggi sono le società che fanno fare il primo screening ai ragazzi per poter giocare, per avere il certificato di idoneità agonistica. Ecco, hanno un ruolo importante. Purtroppo già le nostre società sono uscite con le ossa rotte dal periodo del covid, emergenza che ha coinvolto anche il nostro paese. Soprattutto hanno sopportato più costi per poter fare attività, per la prevenzione. Poi è arrivato il decreto 36 del 2021, famoso come decreto di Riforma dello Sport che è stato un altro colpo, un'altra tegola che hanno subito le nostre società. Oggi, gazie ad alcuni decreti correttivi, diciamo  che gli adempimenti sono un po' diminuiti, però è sempre una grossa responsabilità in capo al Presidente della società". 
Qual è la sua impressione per il futuro. Lei, ricordiamo, è presidente del Settore Giovanile da 10 anni.
"E' vero, presidente di una settore strategico della federazione, di un settore di servizio un settore che guarda il futuro
Noi abbiamo la responsabilità di far divertire i ragazzi, di farli giocare, ma anche la responsabilità responsabilità e il dovere di formare i futuri cittadini del nostro paese per cui abbiamo una grande responsabilità perché operiamo,po su una fascia dai 5 ai 16 anni . una fascia sensibile dove abbiamo delle grandi  responsabilità. Abbiamo messo in campo ultiomamente una ,esso in campo  una grande attività Per quanto riguarda teoria dei minori che eravamo scoperti come . Forse e forse siamo la prima federazione in Italia che si è dotato di uno strumento di una piattaforma per poter cercare di combattere ogni abuso nei giovani e questa è una cosa che ci tengo a rimarcare oggi
"
E poi ricordiamo che i giovani sono fucina per il giro nazionale.
"C'è una grande tradizione, a livello europeo arriviamo in semifinale. Abbiamo battuto la Danimarca, affrontermo il 5 il Portogallocon l'Under 17 a Cipro. Questi risultati sono eccellenti, grazie anche al lavoro di un vostro conterraneo, Maurizio Viscidi, che per me è uno dei più profondiconoscitori del Calcio giovanile a livello italiano ed europeo. Il problema è che quando i ragazzi arrivano a 18-19 anni non riesco a trovare spazio nelle squadre che sono piene di stranieri e non hanno la possibilità di crescere, di emergere. Diciamo che in questa situazione dobbiamo riflettere e migliorare". 

Guarda qui l'intervista https://youtu.be/dXqz6Qd1Ay4

#vitotisci #settoregiovanile #figc

« Torna all'archivio
COMITATO REGIONALE VENETO
Via della Pila, 1 - angolo via f.lli Bandiera - MARGHERA (VE)
Email: vecalcio.segreteria@lnd.it - Email P.E.C.: comitatoregionaleveneto@pec.it
Tel. 041.2524111 - Fax 041.2524140 - C.F. 08272960587
Web Design: PowerSPORT by Newb.it